dipendente

Il mio Ente (un comune) ha deciso di corrispondere il 30 % del congedo parentale anziché il 100% perché, mia moglie, dipendente privata, ha già usufruito dei “primi trenta giorni” del congedo presso un datore di lavoro privato. E’ giusto?

Alla luce della disciplina di legge e della contrattazione collettiva ritengo che il nostro lettore possa rivendicare la corresponsione dell’intera retribuzione. Invero, se la durata complessiva “massima” del congedo parentale è fissata dalla legge in …

Il mio Ente (un comune) ha deciso di corrispondere il 30 % del congedo parentale anziché il 100% perché, mia moglie, dipendente privata, ha già usufruito dei “primi trenta giorni” del congedo presso un datore di lavoro privato. E’ giusto? Leggi tutto »

Il diritto all’assegnazione temporanea, di cui all’art. 42 bis Dlgs n. 151 del 2001, si applica anche ai personale in regime di diritto pubblico (ad esempio, docenti universitari, militari, vigili del fuoco ed appartenenti alle forze di pubblica sicurezza)?

Nel settembre 2020 il TAR della Toscana ha aderito con convinzione all’orientamento giurisprudenziale secondo il quale l’istituto del trasferimento temporaneo ex art. 42 bis D.lgs. 151/2001 si applica anche ai militari ed alle forze di …

Il diritto all’assegnazione temporanea, di cui all’art. 42 bis Dlgs n. 151 del 2001, si applica anche ai personale in regime di diritto pubblico (ad esempio, docenti universitari, militari, vigili del fuoco ed appartenenti alle forze di pubblica sicurezza)? Leggi tutto »

Torna su