ufficio

a cura dello Studio legale Avv. Mauro Montini

L’audizione del dipendente nel procedimento disciplinare può essere anticipata, ma nel rispetto del termine minimo a difesa

La vicenda tra origine dalla decisione dell’Ufficio dei procedimenti disciplinari di un Ministero di rettificare ed anticipare, rispetto a quanto originariamente previsto, la data per l’audizione del dipendente. La prima data di udienza era stata …

L’audizione del dipendente nel procedimento disciplinare può essere anticipata, ma nel rispetto del termine minimo a difesa Leggi tutto »

Il dipendente pubblico, con part time inferiore al 50% , è libero di assumere un altro impiego anche pubblico

All’esito di un’articolata ricostruzione della disciplina sul regime dell’esclusività e delle incompatibilità dei dipendenti pubblici (ex art. 53 D. Lgs n. 165 del 2001) è stato sancito, dalla Suprema Corte, che il dipendente pubblico (nella …

Il dipendente pubblico, con part time inferiore al 50% , è libero di assumere un altro impiego anche pubblico Leggi tutto »

È soggetto a responsabilità il dirigente che tiene comportamenti inappropriati nei confronti di una stagista

La Corte di Cassazione, con sentenza di giugno 2022, ha confermato la sospensione dal servizio e dalla retribuzione irrogata ad un dirigente che ha tenuto comportamenti inappropriati e sessualmente allusivi nei confronti di una stagista. …

È soggetto a responsabilità il dirigente che tiene comportamenti inappropriati nei confronti di una stagista Leggi tutto »

Le controversie in materia di c.d. equo indennizzo e la (dis)parità della tutela nei due rami di giurisdizione

A seguito della riforma di privatizzazione del pubblico impiego, il tema del livello di tutela garantito ai dipendenti delle p.a. dal giudice del lavoro è stato animosamente dibattuto. Richiamando alcune recenti pronunce in materia di …

Le controversie in materia di c.d. equo indennizzo e la (dis)parità della tutela nei due rami di giurisdizione Leggi tutto »

La disciplina dell’obbligo di esclusività continua ad applicarsi anche al dipendente pubblico in aspettativa?

Sul punto risulta intervenuta, nel marzo del 2020, una sentenza della Suprema Corte che aderisce ad un’interpretazione estremamente rigorosa, secondo la quale l’obbligo di esclusività perdura anche in caso di collocamento in aspettativa del dipendente …

La disciplina dell’obbligo di esclusività continua ad applicarsi anche al dipendente pubblico in aspettativa? Leggi tutto »

Assolto in sede penale, ritarda a comunicarlo al datore di lavoro e viene licenziato: licenziamento legittimo o… forse no ?

Un dipendente pubblico, sospeso da tempo dal servizio in via cautelare per la sottoposizione ad un procedimento penale, ritarda a comunicare la sua definitiva assoluzione e viene ritenuto assente ingiustificato dal servizio dal giorno del …

Assolto in sede penale, ritarda a comunicarlo al datore di lavoro e viene licenziato: licenziamento legittimo o… forse no ? Leggi tutto »

TAR Lazio, Sez. III, sent. del 22 giugno 2021, n. 7416. Emendabilità d’ufficio di un errore commesso da un concorrente

Il Tribunale Amministrativo per la Regione Lazio si è pronunciato circa la possibilità per la stazione appaltante di emendare d’ufficio un errore commesso da un concorrente ad una gara pubblica nella formulazione della propria offerta …

TAR Lazio, Sez. III, sent. del 22 giugno 2021, n. 7416. Emendabilità d’ufficio di un errore commesso da un concorrente Leggi tutto »

Torna su