gara

a cura dello Studio legale Avv. Mauro Montini

Il rifiuto di un commissario di sottoscrivere i verbali di gara comporta la necessità della nomina di una nuova commissione giudicatrice

Afferma il Supremo Consesso Amministrativo che la circostanza che un commissario rifiuti di sottoscrivere il verbale di valutazione delle offerte, in ragione del suo dissenso rispetto alle operazioni compute dall’organo tecnico, rende il verbale imperfetto …

Il rifiuto di un commissario di sottoscrivere i verbali di gara comporta la necessità della nomina di una nuova commissione giudicatrice Leggi tutto »

Quale regolamento di Ateneo si applica ad un concorso a professore universitario che, bandito nella vigenza di un primo regolamento, sia stato pubblicato sulla G.U. dopo che era entrato in vigore quello nuovo?

Il TAR della Liguria, con sentenza del settembre 2022, affronta un tema che ha un rilievo che va oltre i concorsi a docente universitario, ovverosia quello della disciplina applicabile ad una procedura selettiva nel caso …

Quale regolamento di Ateneo si applica ad un concorso a professore universitario che, bandito nella vigenza di un primo regolamento, sia stato pubblicato sulla G.U. dopo che era entrato in vigore quello nuovo? Leggi tutto »

Le controversie sulla sospensione del personale no vax appartengono (o appartenevano) al Giudice ordinario

Per quanto la vicenda sia destinata ad essere superata e ridimensionata dagli eventi si va consolidando la giurisprudenza di merito dei Giudici amministrativi sulla devoluzione al Giudice ordinario delle controversie relative alla tormentata applicazione dell’obbligo …

Le controversie sulla sospensione del personale no vax appartengono (o appartenevano) al Giudice ordinario Leggi tutto »

Infermità e imperfezioni psicofisiche che comportano l’esclusione dai concorsi pubblici per l’accesso alla carriera alle dipendenze delle forze armate. È davvero legittimo l’automatismo espulsivo?

L’articolo 582 del Testo unico delle disposizioni regolamentari in materia di ordinamento militare (Decreto del Presidente della Repubblica, 15 marzo 2010, n. 90) enumera una serie di imperfezioni e infermità, raggruppate per macrocategorie, che costituiscono …

Infermità e imperfezioni psicofisiche che comportano l’esclusione dai concorsi pubblici per l’accesso alla carriera alle dipendenze delle forze armate. È davvero legittimo l’automatismo espulsivo? Leggi tutto »

La giurisdizione amministrativa e quella ordinaria sull’accesso ai pubblici impieghi: il caso delle procedure di avviamento al lavoro

Una recente sentenza del TAR Piemonte ricorda come “l’assunzione presso le amministrazioni pubbliche può avvenire tramite “procedure selettive, conformi ai principi del comma 3, volte all’accertamento della professionalità richiesta, che garantiscano in misura adeguata l’accesso …

La giurisdizione amministrativa e quella ordinaria sull’accesso ai pubblici impieghi: il caso delle procedure di avviamento al lavoro Leggi tutto »

Procedimento disciplinare e diritto di sapere chi “mi ha denunziato” ex art. 54 bis d. lgs. n. 165 del 2001

Il TAR Veneto, con sentenza del maggio 2022, affronta un tema davvero di rilievo in un giudizio sull’accesso. Infatti, nell’ambito di un procedimento disciplinare, l’Amministrazione Scolastica aveva negato l’ostensione della segnalazione, “in conformità a quanto …

Procedimento disciplinare e diritto di sapere chi “mi ha denunziato” ex art. 54 bis d. lgs. n. 165 del 2001 Leggi tutto »

Il conflitto tra bando di gara e disciplinare di gara deve essere risolto a favore del primo

Il caso di specie trae origine dal ricorso proposto avverso l’aggiudicazione di una gara pubblica, proposta sull’assunto che l’impresa aggiudicataria non fosse in possesso del requisito della iscrizione all’albo professionale richiesto dal disciplinare (ma non …

Il conflitto tra bando di gara e disciplinare di gara deve essere risolto a favore del primo Leggi tutto »

L’iscrizione al registro delle imprese è requisito che non può essere prestato mediante avvalimento

Il requisito dell’iscrizione alla Camera di Commercio è diretto ad assicurare l’astratta idoneità professionale dell’operatore economico a svolgere l’attività imprenditoriale in un determinato settore, sul presupposto che si tratti di impresa che abitualmente esercita in …

L’iscrizione al registro delle imprese è requisito che non può essere prestato mediante avvalimento Leggi tutto »

Torna su