graduatoria

a cura dello Studio legale Avv. Mauro Montini

Il candidato, che fa dichiarazioni non corrispondenti a verità relativamente al possesso di un determinato titolo di studio per l’accesso alla procedura, deve essere escluso?

In un concorso in ambito scolastico un candidato viene escluso dalla graduatoria provinciale di supplenza per l’esistenza di dichiarazioni non corrispondenti a verità relativamente al titolo di accesso che ha dichiarato di possedere. Orbene il …

Il candidato, che fa dichiarazioni non corrispondenti a verità relativamente al possesso di un determinato titolo di studio per l’accesso alla procedura, deve essere escluso? Leggi tutto »

Il candidato ad un concorso, che si dimentica di allegare che è dipendente dell’ente, che ha bandito la procedura, può invocare il cd. “soccorso istruttorio” per essere inserito nella quota dei posti riservata agli interni?

La dipendente di un comune ligure partecipava ad un concorso ma si dimenticava di compilare la dichiarazione concernente la riserva in qualità di dipendente di quello stesso ente. Pubblicata la graduatoria di merito finale, pur …

Il candidato ad un concorso, che si dimentica di allegare che è dipendente dell’ente, che ha bandito la procedura, può invocare il cd. “soccorso istruttorio” per essere inserito nella quota dei posti riservata agli interni? Leggi tutto »

La giurisdizione amministrativa e quella ordinaria sull’accesso ai pubblici impieghi: il caso delle procedure di avviamento al lavoro

Una recente sentenza del TAR Piemonte ricorda come “l’assunzione presso le amministrazioni pubbliche può avvenire tramite “procedure selettive, conformi ai principi del comma 3, volte all’accertamento della professionalità richiesta, che garantiscano in misura adeguata l’accesso …

La giurisdizione amministrativa e quella ordinaria sull’accesso ai pubblici impieghi: il caso delle procedure di avviamento al lavoro Leggi tutto »

I direttori di struttura complessa del SSN, come paradigma delle opacità dei meccanismi di selezione della dirigenza apicale

Il meccanismo di scelta dei direttori di struttura del SSN è tuttora uno degli esempi più emblematici delle possibili distorsioni che accompagnano sovente il momento di selezione dei dirigenti apicali degli enti pubblici aggravato, se …

I direttori di struttura complessa del SSN, come paradigma delle opacità dei meccanismi di selezione della dirigenza apicale Leggi tutto »

A chi spettano le controversie per le progressioni interne nel profilo di Primo Tecnologo di II livello professionale ovvero in quello di Primo Ricercatore di II livello professionale, ai sensi dell’art. 15, comma 5 del CCNL per il personale del comparto Istituzioni ed Enti di Ricerca e Sperimentazione del 7 aprile 2006?

Il TAR della Toscana, con sentenza dello scorso dicembre 2021, declina la propria giurisdizione con riferimento ad una controversia che involgeva una progressione in carriera, indetta da un Ente pubblico non economico del Comparto della …

A chi spettano le controversie per le progressioni interne nel profilo di Primo Tecnologo di II livello professionale ovvero in quello di Primo Ricercatore di II livello professionale, ai sensi dell’art. 15, comma 5 del CCNL per il personale del comparto Istituzioni ed Enti di Ricerca e Sperimentazione del 7 aprile 2006? Leggi tutto »

Revoca di una procedura concorsuale – Chi dispone l’atto di revoca- Il difficile confine tra politica e gestione

Come comportarsi in sede di commissione di concorso allorché emerga che uno dei candidati ha errato ad indicare un titolo che comunque risulta dalla domanda e dal curriculum formativo: applicazione del principio del soccorso istruttorio. …

Revoca di una procedura concorsuale – Chi dispone l’atto di revoca- Il difficile confine tra politica e gestione Leggi tutto »

Al candidato che sbaglia ad indicare il titolo posseduto, ma che risulta comunque dalla domanda, spetta il relativo punteggio

Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Toscana, con una recente sentenza, ha affermato che il candidato ha diritto a vedersi riconosciuto il punteggio previsto dal bando di concorso se il titolo, pur indicato, non è …

Al candidato che sbaglia ad indicare il titolo posseduto, ma che risulta comunque dalla domanda, spetta il relativo punteggio Leggi tutto »

La dura vita dell’idoneo in graduatoria, ovvero quando l’appalto di ad alta intensità di manodopera (cd. labour intensive) è meglio…

Il Tar del Lazio interviene in una controversia in cui i ricorrenti, tutti collocati come idonei nella graduatoria finale di un concorso indetto da un’Azienda Ospedaliero Universitaria per “Collaboratore Professionale Sanitario – Infermiere”, censurano la …

La dura vita dell’idoneo in graduatoria, ovvero quando l’appalto di ad alta intensità di manodopera (cd. labour intensive) è meglio… Leggi tutto »

Torna su