ll4v0r00

a cura dello Studio legale Avv. Mauro Montini

La ripetizione di somme non autorizzate (ex art. 53, comma 7, d. lgs. n. 165 del 2001) costituisce una sanzione amministrativa?

Con sentenza della prima metà del mese di marzo 2024 la Suprema Corte conferma la linea di estremo rigore sulle conseguenze della violazione della disciplina di cui all’art. 53 D. Lgs. n. 165 del 2001

La ripetizione di somme non autorizzate (ex art. 53, comma 7, d. lgs. n. 165 del 2001) costituisce una sanzione amministrativa? Leggi tutto »

L’“ipocrisia” dei concorsi pubblici in una recente (e condivisibile) sentenza del Tar Marche-Ancona

La sentenza del TAR Marche- Ancona, del 16 gennaio 2024, già oggetto di una news di questa blog giuridico si segnala anche per alcune considerazioni forse “metagiuridiche” ma davvero illuminanti delle problematiche che, da sempre,

L’“ipocrisia” dei concorsi pubblici in una recente (e condivisibile) sentenza del Tar Marche-Ancona Leggi tutto »

L’indennità sostitutiva delle ferie va inclusa anche nel calcolo dell’indennità di buona uscita o di fine servizio del personale pubblico

Nell’affrontare il tema del computo dell’indennità di buona uscita (o di quella di fine servizio) del personale pubblico non ancora assoggettato al regime del TFR, la Suprema Corte, con sentenza dei primi di aprile 2024,

L’indennità sostitutiva delle ferie va inclusa anche nel calcolo dell’indennità di buona uscita o di fine servizio del personale pubblico Leggi tutto »

Il recesso da un incarico a tempo determinato (ex art. 110 d. lgs. n. 267 del 2000), per ragioni organizzative, è legittimo?

Il Tribunale di Firenze, con sentenza della fine del mese di marzo 2024, in un contenzioso curato dallo Studio Legale Montini, nell’esaminare il caso di un recesso ante tempus da un incarico di direzione conferito

Il recesso da un incarico a tempo determinato (ex art. 110 d. lgs. n. 267 del 2000), per ragioni organizzative, è legittimo? Leggi tutto »

Corso-concorso per ufficiale dell’Esercito ed applicazione dell’art. 33 della legge n. 104 del 1992

Con sentenza dei primi giorni di febbraio 2024, il TAR della Toscana affronta una problematica di particolare rilievo relativa ad una volontaria in servizio permanente dell’Esercito che aveva preso parte ad un corso-concorso per il

Corso-concorso per ufficiale dell’Esercito ed applicazione dell’art. 33 della legge n. 104 del 1992 Leggi tutto »

Torna in alto