In caso di avvio di più procedimenti disciplinari, relativi a fatti distinti, è possibile applicare un’unica sanzione?

E’ ancora il Tribunale di Livorno, nella sentenza già commentata dell’aprile del 2022, a precisare che, in caso di più (e pressoché contestuali) contestazioni disciplinari, è possibile per il datore di lavoro procedere ad una loro unificazione e valutazione unitaria, richiamando sul punto la giurisprudenza formatasi con riferimento all’art. 7 della legge n. 300 del 1970, ovverosia alla disciplina di lavoro privato. Neppure, a detta del Tribunale, un simile onere discenderebbe dal codice disciplinare dei dipendenti degli enti locali che si occupa di individuare, all’art. 59, comma 2, del CCNL del 21.05.2018, un criterio per determinare un’unica sanzione in caso di condotte unitarie ma plurioffensive o plurime ma di fatto strettamente collegate fra loro.

a cura dello Studio legale Avv. Mauro Montini 

Lascia un commento

Torna su