Delega di firma e illegittimità dell’atto

Il TAR della Toscana, con una sentenza dello scorso luglio 2021, richiama le pubbliche amministrazioni a prestare particolare attenzione a formalizzare il potere di delega ex art. 17, comma 1 bis, D. Lgs n. 165 del 2001, dando atto nel provvedimento gestionale assunto (se sottoscritto “per il dirigente competente”) non solo del nominativo del soggetto che lo adotta in concreto ma altresì dell’“atto organizzatorio sulla cui base tale trasferimento di compiti è avvenuto” ed altresì delle “ragioni che hanno giustificato tale trasferimento di compiti”.

Lascia un commento

Torna su