Le ferie o me le fai fruire o me le paghi, non c’è divieto che tenga!

Anche il Tribunale di Prato, con una pronunzia del mese di dicembre 2021, ha riconosciuto, allineandosi ad un orientamento giurisprudenziale che si va consolidandosi, il diritto alla monetizzazione delle ferie, del dirigente medico che, al momento del collocamento a riposo (nella specie quale scelta volontaria per raggiungimento dei requisiti contributivi) non ne abbia potuto fruire per ragioni di servizio e neppure sia stato comunque invitato a fruirle nel corso del rapporto di lavoro. Insomma continua la riscrittura, ad opera della giurisprudenza, dell’art. 5 comma 8 del D.L. n. 95 del 2012 (che recava il divieto alla monetizzazione delle ferie) in una chiave coerente con i principi del diritto comunitario e con l’art.36 della Costituzione

a cura dello Studio legale Avv. Mauro Montini 

Lascia un commento

Torna su